Cappella di San Giuseppe

Cappella di San Giuseppe

La cappella di San Giuseppe o della Sacra Famiglia fu realizzata su disegno dell’architetto Giovanni Corbelli  nel 1686.

La pala dell’altare con la Sacra Famiglia e il Padre Eterno è di Stefano Legnani, conosciuto come il Legnanino, mentre gli affreschi delle pareti, delle volte e dei peducci sono di Giuseppe Passeri. Sulla parete di destra possiamo ammirare la Fuga in Egitto, mentre su quella di sinistra il Sogno di S. Giuseppe. Nella volta appare il Coro d’angeli.

Sotto l’altare giace il corpo di San Leonzio martire, mentre sulla parete destra si trova la lapide di Simplicie Verecondie, ovvero Fra Simplicio da Sant’Elia, fratello laico della Provincia Romana Riformata, vissuto a lungo a San Francesco a Ripa, dove morì il 23 Febbraio 1656. Nella teca di vetro a sinistra, infine, possiamo vedere la statua di legno di Maria Santissima rifugio dei peccatori.